Village Mountains
01 June 2012
 
zhangke standardarchitecture - 101 《INTERNI》 June 2012
 
 
 
zhangke standardarchitecture - 101 《INTERNI》 June 2012
 
 
 
zhangke standardarchitecture - 101 《INTERNI》 June 2012
 
 
 
zhangke standardarchitecture - 101 《INTERNI》 June 2012
 
 
 
zhangke standardarchitecture - 101 《INTERNI》 June 2012
 
 
 
zhangke standardarchitecture - 101 《INTERNI》 June 2012
 
 
 
zhangke standardarchitecture - 101 《INTERNI》 June 2012
 
 
 
zhangke standardarchitecture - 101 《INTERNI》 June 2012
 
 
 
zhangke standardarchitecture - 101 《INTERNI》 June 2012
 
Village Mountains

Zhang Ke / Standardarchitecture con Camerich

  "Il concetto di eredità si pone su due livelli: il primo riguarda l'eredità di ciò che è accaduto in passato, e di conseguenza l'eredità da progettare per il futuro; il secondo concerne l'eredità propria che proviene dalla Cina, dove durante i secoli scorsi gli intellettuali hanno espresso la propensione di vivere tra le montagne. Così il primo pensiero è stato: tratterè dell'eredità per il futuro. E insieme ho pensato anche alla Cina. Le tre montagne dell'installazione possono ospitare da tre a cinque villaggi. L'imperativo per il futuro è di interrompere il consumo di territorio coltivabile; alle persone dobbiamo fornire metri cubi e non terreno, come accade negli alveari. Il progetto può sembrare basato su di un concetto naif, ma l'intento è di sollevare il problema e porre domande: possiamo portare una nuova forma di relazione tra città e campagna senza contrasto?" (Zhang Ke)

le tre torri, in pannelli d'acciaio ultrasottili e retroilluminati, posizionate su una piattaforma in legno, si ispirano alle antiche modalità di vita in montagna: nella struttura a nido d'ape le celle indicano lo spazio vitale per ogni nucleo familiare. il progetto è realizzato con  CAMERICH, brand di arredo cinese; le luci sono de IGUZZINI. a sinistra e al centro,Zhang Ke.